lunedì 19 settembre 2011

L'albero di plumcake



Mi chiamo Rita P. Se digitate il mio nome sul famoso motore di ricerca escono fuori 165mila risultati e un "Forse cercavi Rita P.- Altri risultati per Rita P." Avete capito parlo di quella cantante rossina molto più giovane di me. Comunque io sono ancora un tipo geghegeghege' e non da ballo del mattone.

In giardino mio zio piantò questo susino, lo piantò alla fine di Febbraio : è un albero dei pesci. Un'estate di 15 anni fa trovai sui rami una decina di albicocche, è sempre stato un tipo stravagante e originale quest'albero, per questo lo considero di famiglia (Altri risultati per uno di famiglia), ma non solo per questo.

Una volta ci incisi sopra un cuore, ma poi non sapevo come riempirlo di iniziali e così lo lasciai lì, più a ferire me che a ferire il tronco. Dopo qualche settimana si riassorbì. La prima volta che l'ho potato venne un falegname. Lo dico perché uno che riduce un albero in quel modo non poteva essere un giardiniere. Però era belloccio e mi faceva un po' di filo, ma non l'ho più chiamato. Gli alberi sono fidanzati generosi, si ricordano di tutto; ogni anno un anello.

Dopo di lui ho avuto solo la mimosa, penso avessero una relazione, ma fiorivano in mesi troppo diversi e si sa come va a finire quando si fiorisce diversi. Una notte mi ha salvato la vita quando ha preso a schiaffi un fulmine. Quante volte gli ho pianto addosso e quante volte è stato lui a battere la testa contro la mia. Fa delle susine che si chiamano claudie e io, pare buffo, una Claudia vera non l'ho mai conosciuta. A parte quell'attrice famosa con qualche anno più di me non me ne vengono in mente altre. Di susine ormai non ne mangio più, troppo dolci. Le faccio raccogliere allo studente qui di fronte che poi le rivende. Io gli guardo il culo mentre lavora perché è veramente bello, deve averlo tornito un falegname un sedere così.

Ho sentito i miei figli se possono farmi cremare e disperdere le ceneri in giardino. Appeno l'ho detto a M. (quello più piccolo) mi ha guardato come se dovesse agire subito. L'ho pregato di aspettare ancora un po', il mio definitivo rincoglionimento non deve essere lontano. Forse un po' rinco lo sono sempre stata, l'altro giorno mi è apparso sul computer "Succhiami tutto il gelato alla crema - Forse cercavi : Società italiana di Cremazione". Stamattina mi è comparso un link "Cazzoduro per combattere gli alieni"(e io che pensavo di sapere tutto sui marziani). Un algoritmo mi salverà.

Allora ho parlato al telefono con mio figlio più grande, lui è sempre calmo, riflessivo, non mi consola ma almeno sa come prendermi. Però quando ho riattaccato ero davvero sconvolta, senza sapere. Allora ho digitato il mio nome sul computer, mi rilassa tanto fare queste ricerche stupide.

...

Mi chiamo Claudia C. se digiti il mio nome su Google compaiono 639mila risultati e un Forse cercavi Claudia C. - altri risultati per Claudia C., ma io mi sento sempre La ragazza di Bube, mai Angelica Sediana-Bertara.



continua

20 commenti:

  1. si sa come va a finire quando si fiorisce diversi
    Merita un premio!

    RispondiElimina
  2. 'Una volta ci incisi sopra un cuore, ma poi non sapevo come riempirlo di iniziali e così lo lasciai lì, più a ferire me che a ferire il tronco.'
    Sei un poeta!!!:))

    RispondiElimina
  3. Ciao .. magari ripasso a rileggerti con più attenzione, c'è un sacco di roba interessante. L'ho sempre detto io che i pesci del 65 sono speciali!

    RispondiElimina
  4. anche l'albero è dei pesci poeta anche lui!
    Icarus è bellissimo

    RispondiElimina
  5. il mio appuntamento mattutino con te mi riserva sempre sorprese fantastiche.
    Scoprire con avidità i tuoi link è in assoluto la mia attività preferita.
    mi esalta perchè in quei pochi secondi in cui attendo che si carichi la pagina penso tra me e me" chissà quale sarà il collegamento logico tra.... (poi appare la pagina).....tra un albero di susine e un albero di camaleonti!!"

    Quando poi la mia sete di link è placata, mi rileggo le tue righe. con calma.

    Ho sostituito la lettura mattutina di repubblicaonline con zenzeroguru.
    Sto molto meglio adesso.

    Ecco.
    Volevo ringraziarti.

    RispondiElimina
  6. Ho sempre amato le susine a forma di pesce

    RispondiElimina
  7. Hey, mentre leggo sto mangiando una susina ^___^

    RispondiElimina
  8. "Parole che ho cancellato dal vocabolario
    ce ne sono una dozzina e anche di più
    Ho cominciato da quelle
    che si sa che son delle bugie
    come per sempre
    che fondamentalmente è uguale a mai
    E tu ti permetti di tornare in auge
    dopo così poco tempo
    Neanche fossi un movimento artistico, una moda, una mania
    E poi come diavolo ti vesti?
    Io che ti ho sposata senza anelli
    ed eri bianca e avevi tante cose per la testa
    E poi ricordo avevi tutti gli occhi illuminati e mi leggevi tante poesie
    E una notte che mi illuminavi, ho pensato qui non manca niente anche se non è così
    E a tutti i baci che mi hai dato ho dato un peso ..Così da non farli andare via

    Poi mi hai detto che hai pensato che volevo divorziare perché ti ho trattata male..
    solo che una settimana fa sapessi il male che mi hai fatto, quando mi hai cacciato a calci in faccia da una vita che pensavo fosse solamente mia..
    Ma si sa che tutto quello che si sa e che si conosce spesso dista dalla verità..
    Così ho finito con il cancellare, oltre le parole, le persone che dicono bugie

    A tutti i baci che ho voluto dare un peso, è bastato un soffio per andare via.."

    DENTE - SEMPRE UGUALE A MAI

    http://www.youtube.com/watch?v=knbmSZMOS1k

    RispondiElimina
  9. Io ke non posso neanke farle le ricerke stupide (((((
    Se digito il mio nome mi compare la fabbrica dei sldatini di tutti i tipi: stagno, ferro, ceramica, mai di pelle, forse cenre sì, quella dei soldatini saltati in aria sui campi minati
    Mi compaiono pure Villaggi Turistici, a me? Ke ho le tasche vuote x concedermi una vacanza!!!
    E' il colmo!
    Ank'io ho un albero di pere che poi manco mi piacciono le pere. Fa solo fiori e niente frutti. Ed è pure brutto nell'estetica. Penso che nel tronco non abbia anelli, ma sentenze di divorzi e ricorsi in cassazione!!!!
    Però ha le radici e questo è già tanto. Pensa...radici piantate nel mio piccolissimo lembo di terra dove un giorno, le mie ceneri, farnno sbocciare dai quei fiori
    frutti squisiti già confenzionati in bouquet di spose!
    A presto Giardy!
    Elisena

    RispondiElimina
  10. Non mi ricordo quante volte ti ho detto "bravo"... questa è UNA DI PIù

    MIRCO

    RispondiElimina
  11. Al netto della tua equilibrata enfasi creativa e del riferimento alle pulzelle, casualmente, molto casualmente mi hai dato da ripensare e rinvenire elementi similari di un giardino-orto della mia infanzia!

    RispondiElimina
  12. non ho parole.. forse perché hai usato tu parole dolcissime per un argomento a me caro: gli alberi! Merci *

    RispondiElimina
  13. i pesci son sempre speciali...

    RispondiElimina
  14. Dovrebbero candidarti a qualche premio, sul serio!
    Chessò:" miglior fantasistascrittoreregistaeditore dell'anno".
    Sul serio.
    Ciao gorgeous dreamer

    RispondiElimina
  15. Non oso digitare Lucia P .......
    Notevole descrizione di un personaggio splendido. La sua vita quotidiana con quella fantastica un albero. Si notevole.
    Un saluto strafelino

    RispondiElimina
  16. Jardy:-)))))
    Potremmo ballare fino a mattina sulle note della rossina, mentre continuiamo a cercare qualunque altra cosa la evochi e ti assicuro che potremmo scoprire che con rossina si possono associare una varieta' di cose:-))))
    C'e' qualcosa di rosso anche da me per te...ed e' tutto racchiuso in un abbraccio grande,quello che sto per darti mentre le tue fantastorie storie ti solleticano il sonno:-)))
    Grazie per i tuoi pensieri da me, mi mancavano cosi' tanto:-)))
    Angelica

    RispondiElimina
  17. mi piace come tratti la realtà per poi farla diventare surreale quasi

    mi piace per questo pezzo che sa di pura poesia
    "Gli alberi sono fidanzati generosi, si ricordano di tutto; ogni anno un anello."

    ciao jar
    barche

    RispondiElimina