giovedì 15 luglio 2010

Fate



Appena arrivata mi ha baciato a nord del mio posto più caldo (non me lo chiedete, nemmeno io sapevo dov'è).

“Sai cosa dice Confucio ?” mi dice mentre fruga nella borsa.

"Se c'è rimedio perché te la prendi? E se non c'è rimedio perché te la prendi?"

Ci trovi sempre un po’ di notte in quella borsa.
Una cicca, un bicchiere da tequila appena scheggiato, una foto ritagliata da una vecchia carta d’identità di chissacchì.

“Una notte fantastica quella…” prova a spiegarmi.

E’ come vedere dentro la pancia di uno squalo, quando la aprono e tirano fuori di tutto. Targhe d’automobile, palline da tennis, piccoli elettromestici …

E’ come l’autopsia di Elvis : sonniferi, eccitanti, una scatola di moment, due pillole di Aspro (ma da quanti anni sono in quella borsa?), una striscia di pillole anticoncezionali finite un sabato, un cartoncino di mc donald con tre patatine fritte…

Quando il tavolo è quasi pieno pesca dal fondo un gigantesco cazzo di gomma trasparente, rosso brillante …

E' come una bacchetta magica”, mi fa

“Una volta mi si avvicina uno , una faccia da bastardo, una siringa in mano e due occhi gialli ”
“Metto la mano nella borsa … e ti trovo subito questa !” lo indica
“Tirati giù i pantaloni stronzo ! Gli ho urlato impugnando questo cosone che oscillava e pareva pure più lungo…”

“Quando ho respirato di nuovo non c’era più”.

Fruga ancora in una tasca laterale : un mattoncino del lego tutto rosa, un peluche di tom cruise in costume da bagno, dieci sterline con l'immagine di elton john, una mela rossa rosicchiata …

“Questa ora la finisco, ma cosa ti volevo far vedere …”

46 commenti:

  1. hei, ma hai sbirciato nella mia borsa. io non ci tengo quel cosone ma la bomboletta anti aggressione si, e poi le foto tessera che trovo in giro, quelle dei perfetti estranei lasciate sui banchi per la compliazione di moduli al municipio, quelle avanzate quando fai la richiesta per la carta d'dentità,,,confucio lo cito sempre anch'ioperò pensavo che il proverbio l'avesse inventato maria, quella che abitava sopra di me. baci

    RispondiElimina
  2. chissà cosa mangi a colazione per produrre certe cose...
    Mi daresti la ricetta pls?

    RispondiElimina
  3. peccato non mi si apre il link del cartone

    come tutte le fate la tua ha una borsa da Mary Poppins e non ha una buona memoria come la Smemorina di Cenerentola... poi è la tua quindi parla ed agisce di conseguenza :-)

    RispondiElimina
  4. Post troppo bello, soprattutto la canzone finale!!Se guardi nella borsa di una donna ci trovi il mondo:-) Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  5. Fate pure !!!!

    se guardi nella borsa mia poi devono andare a chi l'ha visto per trovarti !!! :))))

    buon week end
    baci

    RispondiElimina
  6. weeeeeee ciao antonio sicco e col caldo mi vs il cervello in pappa non leggo oggi

    RispondiElimina
  7. Se dai un'occhiata nella mia, potrebbe venirti in mente l'argomento del tuo prossimo post :-p

    RispondiElimina
  8. ogni borsa di donna è un mondo a parte.
    A frugare ci diventi pazzo.

    RispondiElimina
  9. Pensavo a questa massima di Confucio proprio ieri..

    RispondiElimina
  10. Un mondo senza fine quello delle borsette femminili ... bellissima la frase : - Ci trovi sempre un po’ di notte in quella borsa - nella mia ci puoi trovare un Luna Park specchio del mio essere follerò miaoooo

    RispondiElimina
  11. sei sicuro che era la borsetta di una donna...?
    un saluto e buon week end

    RispondiElimina
  12. bellissimo! non so perché ma ha un ché di tarantiniano...

    RispondiElimina
  13. coi miei millemila pacchi di fazzolettini iniziati, le chewingam sparse per ogni dove su cui si appiccicano briciole di tabacco, posta che aspetta di essere aperta da tempo immemore, foglietti con appunti indecifrabili se letti dopo un tot di mesi, scontrini, monete, elastici e forcine per capelli, banconote e monete che ritrovati in periodi di grama possono anche regalare autentici momenti di felicità, quasi mi sento ordinaria, scialba. devo assolutamente procurarmi un dildo. blu elettrico. si.

    RispondiElimina
  14. Non guardo mai nella sua borsa, un pò per discrezione un pò per paura;-) Un saluto

    RispondiElimina
  15. mutande. Mutande. Mutande.
    Nella mia.

    RispondiElimina
  16. un bacione enorme dalla Monaca che ti adora!

    Vieni presto a trovarmi!!

    bacini bacini


    p.s. con la Monaca la fortuna entra nella tua vita, lo sapevi?

    RispondiElimina
  17. Una maschera per la gioia.
    Una per la tristezza.
    Un'altra ancora per lo stupore.
    Poi la più bella, quella per l'intimità.
    Una borsetta da donna nasconde queste e molte altre meraviglie.

    Buona giornata, Antonio, dalle profondità insondabili delle mie tante borsette.
    Marilena

    RispondiElimina
  18. Monaca, più che Egidio sono Padre Brown !

    "e la sventurata rispose..."

    RispondiElimina
  19. Il post è bellissimo!
    Il cazzone rosso trasparente è esilarante.
    Però... l'unica cosa bella che può appunto esserci in una borsa è "la notte".

    Io ODIO le borse delle donne: enormi, glamour piene di robaccia schifosa e inutile!
    W le micro borse 10cm x 10, con dentro solo pacchetto di fazzoletti, cellulare, chiavi di casa e burro cacao!

    RispondiElimina
  20. no stavolta niente recensioni antonio dico solo che il jazz non ne ha bisogno ops weeeee ciaoooo

    RispondiElimina
  21. prospettive: dalla mia prospettiva lo studente è ancora più grande enorme nella sua coraggiosa dignità

    RispondiElimina
  22. Mary Poppins ne ha fatti di disastri!!! Ma quant'è belle quel cartone lì...ciao!

    RispondiElimina
  23. Ciao Antonio ,felice che ti piaccia
    buon lunedi .

    RispondiElimina
  24. Io sono fissata con le borse, adoro comperarle: ma è fondamentale che ci possa tenere dentro anche un paio di forbici per potare.

    RispondiElimina
  25. bella Zenzi, davvero divertente. Ma fanno il lego rosa ora? Bisogna che ritorni a giocarci! :-)
    (anche con il peluche di Tom Cruise...;-)

    RispondiElimina
  26. confucio avrebbe giocato con i lego meglio di chiunque altro.

    RispondiElimina
  27. Entrambi i link superlativi, il post poi! ti dovrebbero premiare con qualche riconoscimento perchè sei inequivocabilmente GENIALE!!!!!
    P.S. voglio quel cilindro magico,
    LO VOGLIOOOOO!!

    RispondiElimina
  28. La mia borsa ha dei perchè, che la ragione non potrebbe ammettere.

    RispondiElimina
  29. A quel cosone come mezzo di autodifesa non avevo mai pensato, grazie di avermi allargato gli orizzonti!!!

    RispondiElimina
  30. Secondo me Confucio non ha mai guardato dentro una borsa. Nella mia anche frammenti di amori passati (cinafrusaglie?).

    PuntoG

    RispondiElimina
  31. ..i ragazzini ai giardini mi hanno suggerito di portare dei cerotti..adesso c'è anche un piccolo kit per il pronto soccorso. Ciao Antò, buona giornata.

    RispondiElimina
  32. Zen: pensavo che le formiche che rompevano le balle alle cicale fossero le più antipatiche del creato, ora mi devo ricredere anche sui passeri, ma qualcuno che si facesse i c@@@i suoi e lasciassere vivere in pace pare brutto?

    RispondiElimina
  33. @desian: cosa? si accettano proposte

    RispondiElimina
  34. Finalmente miss anti tecnologia-ogni cosa asuo tempo ti ha aggiunto fra i contatti...applausi per me...

    RispondiElimina
  35. ciao antonio, la borsetta è un vero contenitore dei misteri, nella mia ci trovi di tutto, anche chiodi, poco di quello che di solito è l'emblema della civetteria femminile, non so il perchè,ci rifletterò
    un saluto e dolce sera

    RispondiElimina
  36. tu l'amavi, ma lei non ha mai trovato il tuo amore nella sua borsa...

    RispondiElimina
  37. Le mie borse sono sempre tutte strapiene ma nn riesco mai a trovare "nulla"!...sorrido( sei bravo veramente )

    RispondiElimina
  38. Niente! ho svuotato la mia borsa ma nemmeno l'ombra, di bacchette magiche. :( Quanto al tuo commento, non mi piacciono i tatuaggi, meglio le tautologie. Iena

    RispondiElimina
  39. solo per il titolo del blog sei il top! :)
    Miss Ione

    RispondiElimina
  40. extra: pensavo che fosse lo zenzero fosse un afrodisiaco....

    RispondiElimina
  41. il caldo replay: pensavo che lo zenzero fosse un afrodisiaco

    RispondiElimina
  42. Il cazzo rosso brillante è molto peggio che una P38 mostrato a certi individui che sono solo maschi nei muscoli pompati.

    RispondiElimina
  43. Non te lo dico cosa ho in borsa: devi indovinare.... ma me le faccio da sola (le borse) e GRANDI! Al solito, buona vita!

    RispondiElimina