martedì 22 giugno 2010

Uomo e oggetto

Come fumarsi il diario di Bridget Jones
“La Repubblica”

“Leggere i romanzi di Seven è come leggere le istruzioni di un vibratore scritte da Isabella Bossi Fedrigotti
“TTL Stampa”




Il nostro spogliarellista affetto da pollinosi stavolta è coinvolto in uno strano omicidio.

Sett doveva uscire dalla torta, non la classica torta a piani, ma da una spianata di pan di spagna.

E Sara vuole tagliare la torta da sola...

Quando parte la musica di Luigi Tenco (Sett durante i compleanni si spoglia accompagnato dal brano del cantautore alessandrino : "Se stasera sono qui") Sara è già morta.
Sara, è una ricercatrice siciliana che Sett ha conosciuto qualche mese prima mentre stava sperimentando un nuovo test di gravidanza.
Il
test non solo segnala quando la donna è incinta, non solo determina da quante settimane, ma con l’ausilio di una piccola freccia tipo bussola indica pure il padre del futuro nascituro.

Questa nuova scoperta però provoca la reazione di una grande multinazionale del farmaco che…

"Ha avuto rapporti sessuali con la ragazza morta ?" chiese l'ispettore allo spogliarellista mentre sparecchiava un'altra confezione di fazzoletti

"Veramente mi fa un po’ effetto, certe cose..."

"Ma che ha capito ! Intendevo prima che la uccidessero ! "

"Ah … certo certo, lo avevamo fatto almeno sei volte !"

"Lo sa che la ragazza aspettava un bambino?" gli urlò in faccia il poliziotto mentre armeggiava con uno stick di plastica cercando di arrestare il tremolio della freccetta ...

48 commenti:

  1. Continua la saga dello spogliarellista allergico giunta al settimo capitolo.

    L'Harry Potter della lap dance maschile continua la sua scandalosa epopea ...

    RispondiElimina
  2. Per i capitoli precedente basta cliccare il link sotto il titolo : I romanzi di Sett Seven

    RispondiElimina
  3. sì, mi mancano i primi due… ;)

    RispondiElimina
  4. Ma perchè quel Superman lì c'ha il rossetto fuxia...mai visto Clark combinato in quella maniera...che razza di indicenze nemmneno i buoni e vecchi eroi lasciano stare!
    Se stasera sono qui...è perchè ti voglio bene...è perchè tu hai bisogno di me...anche se non lo sai...Ma non la cantava Mina???Mah!

    RispondiElimina
  5. "Se stasera sono qui" è una canzone firmata da Mogol e Luigi Tenco, lanciata da Wilma Goich nel 1967 (interpretata anche da Mina e Ornella Vanoni)

    e ora che sono qui
    voglio dimenticare
    i ricordi più tristi giù in fondo.

    Immaginatevi uno spogliarello con questa musica e con questo testo ...

    RispondiElimina
  6. Ecco chi era allora ieri che si è presentato in farmacia piegato in due con le mani sulla patta chiedendo un antistaminico per gli starnuti!!!
    Ci siamo guardate chiedendoci se era matto e che forse il suo problema non era al naso...semmai in un'altra parte anatomica.
    Ma lui ha insistito dicendoci che era stato impollinato!
    Semmai lui aveva impollinato qualcuna, vista la sua posizione. Ma la sua spiegazione era che aveva preso una palettata proprio sui genitali mentre il coso stava lievitando dentro una torta!
    Beh di gente strana ne passa, ma ora ho capito..era Sett!!!!
    Beh posso dirvi che sarà spogliarellista ma menomale che non tira giù tutto. Care donne una delusione!!! Eh si, perchè alla fine ha voluto applicarsi del Voltaren in pomata. Ovviamente voleva che gliela spalmassimo noi, lui fa sempre il furbo, ma al nostro rifiuto più totale si è spogliato e danzando dal dolore si è applicato tutto il tubetto.

    Per quanto riguarda il test di gravidanza ti assicuro che la casa produttrice lo ha ritirato dal mercato....era difettoso, la scusa addotta. L'ago faceva strani tremolii in presenza di infertilità:)))

    RispondiElimina
  7. Ma è SuperMan balbola gonfiabile?
    Uhhhh...voglio...

    RispondiElimina
  8. Mr.Giardy, le avventure dello spogliarellista anafilattico ti tingono sempre più di giallo!
    Che sia davvero lui il padre del'aborto?

    RispondiElimina
  9. Super Sett è un mito! Nominiamolo ministro dei balli sensuali!

    RispondiElimina
  10. Mi hai fatto venir voglia di pan di Spagna con fragole e panna montata...e non sono manco incinta!

    RispondiElimina
  11. surreale pare un dipinto di magritte le cose che scrivi ci puoi andare fuori di testa per un po'
    uno sballo le saghe di jar..
    ciao barche

    RispondiElimina
  12. IN ANTEPRIMA LA TESTIMONIANZA DI EVA CHE, DAL BLOG "L'ANTRO DELLA STREGA" INTERVIENE IN DIRETTA SU QUESTO BLOG PER SCAGIONARE SETT SEVEN DALL'ACCUSA DELL'OMICIDIO DELLA RICERCATRICE SICILIANA SARA.

    Parte Prima

    COMMISARIO - Dunque, signorina Eva, lei è pronta a testimoniare che Sett Seven, la sera dei festeggiamenti del compleanno di Sara, era con lei?
    EVA - Non solo lo testimonio, ma sono pronta a giurarlo. Non è stato lui ad ucciderla.
    COMMISARIO - Si rende conto, vero, che lei sta fornendo un alibi ad un accusato di omicidio e tutte le conseguenze penali che possono scaturire a suo carico se questo si dimostrasse mendace?
    EVA - Ne sono perfettamente a conoscenza, signor Commisario, non ha bisogno di ricordarmelo. Sett quella sera era con me e, le assicuro, che è stata una serata indimenticabile.
    COMMISARIO - Va bene, ci esponga allora la cronologia dei fatti, cercando di essere il più precisa possibile e di non omettere nulla.
    EVA - Ho incontrato Sett al parcheggio del "Liquid Dance", il locale dove tutte le sere si esibisce, facendo il tutto esaurito. Abbiamo parcheggiato in contemporanea nella stessa piazzola, fianco a fianco, lui la sua Smart ed io il mio Suv, così vicini che non c'era spazio sufficente per aprire gli sportelli delle nostre auto. Ci siamo guardati attraverso i finestrini ed è stata intesa sessuale al primo sguardo. Sa come succede signor Commisario......
    COMMISSARIO - Signorina Eva questi dettagli sono superflui.
    EVA - Forse per lei, signor Commisario, ma non per me. Mi ha detto di ricordare il più fedelmente possibile ed è quello che sto facendo.
    COMMISSARIO - Agente Cazzullo non c'è bisogno che trascriva l'ultima frase, e lei, signorina, vada pure avanti
    EVA - Quell'uomo lì odorava di sesso, signor Commissario, e......
    COMMISSARIO - Agente Cazzullo, ometta anche questa
    EVA - Signor Commissario, non mi sta mica giudicando vero?
    COMMISSARIO - Non giudico mai prima di aver letto le motivazioni di una sentenza
    EVA - Ok. Dunque, come dicevo, Sett odorava di sesso
    AGENTE CAZZULLO - Commissario......io ometto
    COMMISSARIO - Ometta, agente Cazzullo, ometta. E lei vada avanti, signorina, cercando di attenersi ai fatti nudi e crudi.
    EVA - E proprio a quelli sono solita attenermi, signor Commisario. Dunque, dicevo, c'è stata subito intesa, fra noi, al primo sguardo, tant'è che abbiamo subito sperimentato nella sua auto "La posizione dell'ostrica", per via del poco spazio.
    Le Smart sono buone per i parcheggi, ma non per altro.
    COMMISSARIO - Agente Cazzullo, ometta.
    EVA - Poi ci siamo trasferiti nel mio Suv, e qui abbiamo provato "La posizione dell'amazzone". Il Suv è difficile da parcheggiare, ma in quanto a spazio abbonda.
    COMMISSARIO - Agente Cazzullo, ometta. Signorina Eva, per favore, ci risparmi i particolari.
    EVA - Sarà mica sessuofobico, signor Commissario? Con tutti questi omissis
    COMMISSARIO - Venga al dunque, per favore, senza troppe divagazioni.
    EVA - Poi siamo scesi dalla mia macchina ed abbiamo improvvisato "La posizione Dirty Dancing", sa quella in piedi contro un muro. Sett ha una resistenza notevole, se non fosse per quella sua allergia per cui, ogni tanto, sembrava perdesse la presa.
    AGENTE CAZZULLO - Ometto, Commisario?
    Questa però mi sembrava buona......

    RispondiElimina
  13. Parte seconda

    COMMISSARIO - Agente Cazzullo, ma cosa dice?
    AGENTE CAZZULLO - Intendo dire che finalmente c'è azione. Escono dalla macchina, allo scoperto
    EVA -Agente Cazzullo, forse non se ne è reso conto, ma l'azione c'è stata fin dal primo momento, glielo assicuro. Solo che qui, in questa deposizione, le azioni vengono omesse.
    COMMISSARIO - Fino a che ora siete stati in azione, lei e Sett?
    EVA - Un bel pò, e su scenari diversi.
    COMMISSARIO - E tra questi scenari non c'era per caso anche quello in cui è avvenuto l'omicidio?
    EVA - Ma no, certo. Io e Sett, quella sera, non abbiamo mai messo piede al "Liquid Dance". Posso firmare ora la dichiarazione?
    COMMISSARIO - E' davvero sicura che sia proprio Sett Seven l'uomo che era con lei quella notte?
    EVA - Signor Commissario, una voglia a forma di cuore sulla natica sinistra e 30 cm così ben portati......
    AGENTE CAZZULLO - Commissario, io ometto

    Della serie: QUANDO I BLOG INTERAGISCONO.
    Un bacio
    Marilena

    RispondiElimina
  14. hello! warm greeting ^^!
    you have a nice blog 0_0

    by the way,
    if you need to find Unique Font, you can go to our website.

    best regards;

    RispondiElimina
  15. Ieri ho letto di un anticoncezionale maschile, una specie di pillolo però sottoforma di iniezione. Oggi il test di gravidanza in versione paternità. Paternità vero?? :D

    RispondiElimina
  16. uscire da una spianata di pandispagna ma come si fa a non amare Set. Ma si è mai visto che una multinazionale gestita da maschi crei un test di gravidanza che incastri i maschi?

    RispondiElimina
  17. Ho cercato di immaginare uno spogliarello con quel sottofondo musicale ahahah, penso..bè è meglio non dire oscenità..
    Un saluto

    RispondiElimina
  18. Quella cosa circa le istruzioni della Bossi Fedrigotti è inquietante.

    RispondiElimina
  19. weeeeeeeeeeee romanziere di spogliarellisti tutto bene?

    RispondiElimina
  20. Ciao zenzerino .....spogliarello....si co sto caldo è meglio spogliarsi ...ahahahahahah

    baci
    kicca

    RispondiElimina
  21. uhmm pensavo a qualcosa di abbastanza come dire? psichedelico forse magari cold paly? hai qualche suggerimento?

    RispondiElimina
  22. bello il post anche s eimmagino di essere un pò indietro con le puntate...non è previsto un riepilogo? e poi volevo chiederti quello nella prima immagine e maradona o supermen dopo la cura ormonale? baci baci

    RispondiElimina
  23. Hai avuto i famosi talenti... e li sfrutti benissimo...
    Piacevolissima lettura

    mirco

    RispondiElimina
  24. extra:ora lo scrivo anche sul muro di casa

    RispondiElimina
  25. Caspita, che stallone il nostro Sett....ben 6!!!!!!!Ciao!Syl

    RispondiElimina
  26. io faccio il tifo per lo spogliarellista, mi è troppo simpatico. A prescindere che sia colpevole o meno!

    RispondiElimina
  27. petta quale frecce in basso??

    RispondiElimina
  28. pls dimmelo così me lo leggo tuttooo!!

    RispondiElimina
  29. Ossignur...tutto troppo inquietante...

    RispondiElimina
  30. se fuori dagli schemi a volte si vince siamo a cavallo

    RispondiElimina
  31. weeeeeeeeeeeeeeeeeeeee antonioooo squitt squitt aahahahhahaahaah come butta?

    RispondiElimina
  32. eheheheheheh
    che ridere!!!
    anche la freccia che indica il padre!!!
    troppo divertente!!

    buon weekend
    ^_______________^

    RispondiElimina
  33. Implacabile giardi, un vero serial-writer!!! Più prolifico di Simenon, più francese di Izzo (e questa è facile...), più creativo di Patricia Cornwell.
    Corro a comprare l'opera omnia della Bossi (Bossi?!) Fedrigotti nel tentativo di rintracciare qualche prodromo ad un manuale di istruzioni... Sai che scoop!

    RispondiElimina
  34. Quanto mi piacciono le cose che si mischiano, la Eva dii Amaranta nel tuo libro fiume Giardi, un flusso di pensieri e parole incredibile miaaaaaoooooooooooo

    RispondiElimina
  35. weeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  36. Vogliamo vedere una foto intera dello spogliarellista!
    ...nudo, naturalmente...

    RispondiElimina
  37. le recensioni iniziali sono spassose assai!
    Baci

    RispondiElimina
  38. Siamo in estate, con tutto quello che ne consegue. Già, devo pensare un po' più profondamente a cosa rappresenta questa stagione.

    RispondiElimina
  39. e allora facciamo una bella legge contro le intercettazioni di padri tramite freccetta...

    RispondiElimina
  40. Wow !
    Questa dell'uomo oggetto non è un idea che poi mi dispiace ... eh eh eh :-))

    RispondiElimina
  41. Caro Giardino di Zen Zero....l' assurdo è che il tuo spogliarellista potrebbe anche esistere realmente..
    :)))

    RispondiElimina
  42. @ amaranta
    fantastico!!!
    d'ora in poi quando non capisco il Giardi leggo i toui commenti.

    RispondiElimina
  43. Mi scusi Giardi ma se posta biglietti da visita stroppicciati deve anche tener conto dei suoi lettori datati che non leggono il carattere piccolo piccolo e che quindi si perdono dettagli magari interessanti... magari

    RispondiElimina