lunedì 2 novembre 2009

La ruota di Montespertoli non è più di sinistra (Caro Bersani)

In fondo Roberto lo capisco quando vuole andare a mangiare la pizza alla festa di Rifondazione.
Le cameriere indossano t-shirt cortissime di Lenin, del Che e l'ultima volta c'era una ragazza carinissima con quella di Johnny Rotten : si torna nel passato mangiando la quattro stagioni .
La pizza è buona anche se ormai sembra andare di moda la sfoglia finissima tipo ostia con un ricchissimo condimento che quasi la sfonda.
Mentre siamo al tavolo arriva un'altra volontaria con un volantino col programma della serata. Lo scorriamo distrattamente come fanno quasi tutti quelli dei tavoli intorno. Poi, siccome la pizza ritardava, l'ho letto. Vi risparmio la lettura completa per saltare subito alla chiusura che recitava : " contro il Patriarcato (maiuscolo) in difesa della costituzione (minuscola). Segue dibattito".
Non ci posso credere... Lo rileggo e lo passo a Roberto. La discussione ci prende subito. Trovo intorno a me diversi sostenitori del volantino, ma nessuno può contestarmi che la Costituzione scritta in quel modo è quella che si leggeva nei vecchi cerificati : il ragazzo è di sana e robusta costituzione...
Quando si parla della legge fondamentale dello Stato almeno la maiuscola ! Perchè patriarcato è maiuscolo ? Eppoi quel "segue dibattito".
-
La festa di Rifondazione di S. si svolge nello stesso posto dove fanno pure la festa del PD e quella di Sinistà e Libertà. In tutte ci trovi il baretto con cantucci e vinsanto, la pista del liscio, il gioco dei tappi, la libreria Rinascita e la ruota di Montespertoli. Alla ruota di Montespertoli con un numero puoi vincere la "montan baicche" (la versione toscana della nota bici- col cambio scimano però! - ) e una serie di salumi toscani e no.
La discussione intanto è cresciuta e uno degli organizzatori ci sta spiegando cosa succederà nelle serate che seguono. A quel punto Roberto chiede senza alcuna malizia (lo giuro) : "Ma dov'è la ruota di Montespertoli ?"
-
"Eh no" - ci risponde il dirigente sostenuto - "quella c'è solo alla festa del PD!"
-
A quel punto non possiamo che sentirci arresi. Il gioco dei tappi è più di sinistra della ruota di Montespertoli !
-
Se non cambia qualcosa caro Bersani con questi non vinciamo nemmeno la coppa,
speriamo almeno ci offrano una spalla su cui piangere...

27 commenti:

  1. PFFFFFFFAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH....no ma io mi sghimbescio di risate....Non ci posso credere, una figata pazzesca!!
    Mio caro amico, troppo troppo divertente questo post!! E poi così attuale...Siamo una forza della natura noi toscanacci!!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  2. A me hai fatto venire in mente con questo post un aggiornamento della famosa canzone di Gaber su che cosa sia di destra e cosa sia di sinistra.
    Cmq era prevedibile che si finiva così.....

    RispondiElimina
  3. "Il gioco dei tappi è più di sinistra della ruota di Montespertoli !"

    AHAHAH!! Troppo forte!!

    RispondiElimina
  4. sei proprio un toscanaccio...fortissimo!

    Grazie per i video sempre così azzeccati..

    Ciao

    RispondiElimina
  5. beh, meglio una spalla che niente...

    RispondiElimina
  6. è ovvio che il gioco dei tappi sia più a sinistra della ruota di montespertoli.
    giorgio gaber l'ha scritto anche in una canzone.
    toccherà farvi un corso d'aggiornamento...

    RispondiElimina
  7. Ma sai che sei proprio una persona particolare...leggerti non è mai noioso!
    Quest'anno ho disertato la festa...un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Anche la mia città ha fatto la fine della ruota di Montespertoli!
    complimenti per il post e per i commenti "poetici" che a volte lasci...

    'notte...

    RispondiElimina
  9. Partiamo per ordine:
    La pizza a me proprio fine tipo ostia non piace, ma quella un po' più alta dev'essere fatta molto bene, altrimenti meglio fine.
    Patriarcato non ho idea di come si scriva, ma Costituzione sicuramente si scrive maiuscolo e, se fosse per me, anche in grassetto.
    Gli spazi per le feste è vero che sono sempre quelli, ma la cosa più curiosa è vedere che dove ci fanno la festa dell'Unità poco tempo dopo ci sia la festa dell'Amicizia e che magari le facce partecipanti siano quasi sempre le stesse (dove c'è da magnà ci si ritrova sempre).
    Ma la ruota di Montespertoli?? Questa proprio non mi torna..

    RispondiElimina
  10. ....o magari un bel salame....!!Syl

    RispondiElimina
  11. Così è la vita... il resto sono solo inutili telegiornali!

    un salutone mircomirco

    RispondiElimina
  12. sei sempre originale giardigno, ma i tuoi link non li capisco...mi perdo...non ci son buona ecco!

    RispondiElimina
  13. grazie per il sorriso che mi muovi...
    è sempre bello venire in questo posto
    sembra di stare all'osteria con un vecchio amico...ciao barchecricri

    RispondiElimina
  14. Mi hai fatto proprio morire dal ridere ahahahah. Ma tu dimmi come ci siamo ridotti noi di sinistra. A volte penso che se ritornassero vivi certi miei compagni che prendevano le ferie per andare a lavorare alla festa dell'Unità GRATIS!!!!! Erano anni che non andavo più alla festa nazionale e quest'anno trovandomi a Roma, mio figlio mi ci ha portato. Uno schifooooooooooo! Stand, stand, stand paganti a non finire. Figurati che c'era persino lo stand della "maga" che leggeva le carte e la mano!!!!!!!
    Spero anch'io che Bersani faccia qualcosa....Ogni volta diciamo...speriamo che...e poi. Ma io la speranza non la voglio perdere.
    Ciao un saluto toscano Bruna

    RispondiElimina
  15. C'è un desiderio di autodistruzione palpabile in certi movimenti. Saranno le colpe dei padri che stanno ricadendo sui figli?

    RispondiElimina
  16. eheheheheheh
    altro che coppa! serve una spalla su cui piangere.... per le risate!!!
    stasera pizza anche da me .... eeheheheheheh e l'ho fatta io ;-)

    RispondiElimina
  17. anche a me è venuto in mente gaber! :-)

    RispondiElimina
  18. Mi sono fatta una risata, meglio che piangere!

    RispondiElimina
  19. Questo post va fatto assolutamente girare... Come la ruota di Montespertoli!

    bellissimo! :D

    RispondiElimina
  20. Ma alla fine qualcuno ha detto qualcosa di sinistra??

    RispondiElimina
  21. ma se avessimo continuato con la ruota di montespertoli, forse avremmo mantenuto l'egemonia culturale...

    RispondiElimina
  22. Se vuoi ti offro la mia, Giardigno, che non sono di sinistra pur non amando particolarmente questo governo. Da brava liberale, però, ti offro la mia spalla. :-)

    RispondiElimina
  23. la spalla su cui piangere ci sarà sempre, non temere ! Costui, Bersani, di cambiamenti ne farà pochi anzi tornerà al passato con tutte le sue alleanze eterogenee che facevano andare il partito a zig zag.

    RispondiElimina
  24. montespertoli... sono andata una sola volta e tracce di ruote zero! oltretutto da un blog locale ne leggo di tutti i colori... che figata i video che hai pubblicato!
    baci

    RispondiElimina
  25. Maiuscolo, soprattutto se ci offrono le Spalle.

    RispondiElimina
  26. Hai il segreto di riportarmi nel passato a quelle belle scampagnate nei parchi, poi quei saporiti salsiciotti alla brace...bellissimi ricordi, slurp

    RispondiElimina