martedì 13 maggio 2014

il tipo superficiale








Sono un tipo superficiale. Credo nelle virtù terapeutiche e curative della buccia, sono sensibile alla madreperla nel guscio, mi difendo con croste e vesciche per quasi tutto; conto sulla pelle come prima linea di difesa, a volte l'unica. Ho fiducia nel galleggiamento, nella spinta che il mio corpo riceve dal basso (dovrei concludere scrivendo verso l'alto ma lo devo ancora sperimentare l'alto). 

Sono un uomo di superficie, non alzo le braccia al cielo, non cerco protezioni che non mi posso permettere. Curo la scorza perché la vita è così, con la difesa si vincono i campionati (quelli che vanno all'attacco vendono i biglietti e fanno arricchire gente che non conoscono). Confido nelle spine, avessi un milione di anni per controllare la mia evoluzione, mi vedrei con una corazza spessa ed una linea di ossa acuminate per non far avvicinare nessuno. Mi lascerei la pancia morbida e un organo sessuale lungo e peloso, giusto per far ridere, mica per riprodursi. Sono un tipo superficiale.

Potessi rinascere albero la mia corteccia sarebbe dedita al sughero, a tappare vino bianco frizzante. Quella sì sarebbe una bella guerra da combattere, senza invasioni, senza sangue e la mia morte condensata in un POP!
Sono un tipo superficiale, rido se uno cade e batte il culo, delle scuregge che fanno le bolle, dei nasi rossi da clown, delle parolacce dei bambini, delle T-shirt con scritto: California una sega... son di Poppi io. Dei regali mi piace il momento che sono ancora incartati, incorrotti, nobilitati dalla fantasia. Dopotutto sono un tipo superficiale. 

Per questo odio tutto questo tempo, l'unica maniera per vincere è restare inconsistenti, tanto ci prenderà lo stesso, perché il tempo va veloce quando rallenta, accelera.
E corre, come un forasacco dentro l'orecchio di un cane. 








6 commenti:

  1. i tappi di sughero possono di gran lunga battere i forasacchi. https://gabbianoarte.files.wordpress.com/2013/06/1.jpg

    RispondiElimina
  2. Tu con gli aculei per non fare avvicinare nessuno? Neanche tra due milioni di anni credimi, invece sei proprio un tipo da tappo che fa POP :)

    RispondiElimina
  3. Ma sotto sotto vai in profondità! :)

    RispondiElimina
  4. non per nulla proviamo delle sensazioni " a pelle " ....

    RispondiElimina
  5. Superficiami tutta, come solo tu sai fare <3

    RispondiElimina