martedì 1 giugno 2010

Chi cerca, canta (atto unico)


Personaggi :
C - Cliente
A1- Addetto n. 1
A2 - Addetto n. 2




C : "Buongiorno ! Senta volevo quella merendina, non mi ricordo il nome, ma la pubblicità fa lallalero lalla tulla.."

A1 : "Dovrebbero essere le Gonfiotte al latte !"

C : "No, quella fa tara tittura lallerolà !"

A1 : "Assomiglia parecchio a quella dello sciroppo per la tosse grassa..."

C :
"Preciso, anche se quella comincia con tura tetteralla lalllero"

A1 : "Mi confondo sempre , saranno mica le Sfogline doppia crema ?"


C "Eccole, bravo ! "

A1: "Sono pure in offerta ..."

C : "Ne prendo sola una perché sono con lo scooter "

Il cliente si allontana dallo scaffale fischiettando un jingle

A2 "Ma non ha una Golf ?"


Bidiboduibù Bidibodibè (fuori campo)

41 commenti:

  1. ma non ha una golf ? Era il finale di una famosa pubblicità dell'auto tedesca ...

    du dudu dudu dufurrrrrrrrrrrr

    RispondiElimina
  2. In genere la pubblicità non ha effetto su di me, ma il link con i cartelloni pubblicitari è fantastico, alcuni sono opere d'arte!

    RispondiElimina
  3. vero ! occhio anche al primo ...

    RispondiElimina
  4. io voglio di nuovo una scatola mouuuuuuu come quando era bambina e la voglio ora dopo aver visto il link, la voglio la voglio la voglio

    RispondiElimina
  5. ed ora dovrò andarmi a leggere anche Jairo Annibal Nino :-)
    Buona settimana Giardi

    RispondiElimina
  6. brillante Ginger, cosa si sono persi i ragazzi nati dopo Carosello!

    RispondiElimina
  7. Ciao Antonio
    grazie delle tue visite.
    ma lo sai che fra tutti gli italiani che passano nel mio blog sei il solo che mi lascia il suo commento ?
    Gli altri passano, prelevano e chi s'è visto s'è visto !
    Gli unici che mi postano sono americani.
    Che siano più educati ed amanti dei post ??
    In questo momento ho cercato e poi cantato !
    Buona giornata :-))

    RispondiElimina
  8. C'ho messo su due etti di links, che faccio: lascio?

    RispondiElimina
  9. Meraviglioso il mondo delle pubblicità!!

    RispondiElimina
  10. Ommamma...dovessi girare tutti i supermercati della zona e cantare ad ogni shop assistant tara tittura lallerolà...in settimana, sulla mia tavola della colazione, devono ASSOLUTAMENTE troneggiare le GONFIOTTE al LATTE!
    Buona nuova settimana Mr.Giardi!!!

    RispondiElimina
  11. l'uomo che insegue la carota è bellissimo.

    RispondiElimina
  12. ...racconti sempre storie imprevedibili, bizzarre, con quel pizzico di malizia che, anche ad un uomo può essere concessa, se è come te..cosi' adorabile in ogni suo verso...:-)
    Ti abbraccio.
    Angelika

    RispondiElimina
  13. Se ti dico bravo... è tutta pubblicità?

    Buon tutto! mirco

    RispondiElimina
  14. o anche si re si re si mi si mi si fa si fa sol fa sol mi re re si re si re si mi si mi mi sol mi sol mi si si la si do

    RispondiElimina
  15. mi fai avere l'indirizzo del pusher?

    RispondiElimina
  16. weeeee antonio quell'antonio che corcola dal corvo?

    RispondiElimina
  17. Non sopporto le pubblicità!!!!!!!!!!
    E poi ho un limite mentale: non le capisco, me le deve spiegare quel sant'uomo del mi marito!Che casino..........Syl

    RispondiElimina
  18. Il buco con la caramella intorno era formidabile.
    Passami anche: lo ( zen) zero con le meraviglie dei tuoi post intorno:))
    Doriana

    RispondiElimina
  19. Geniale, sei semplicemente geniale!
    Ma te li sogni di notte questi post, o t' ispira la realtà? No, perchè allora proporrei un premio speciale a quell'addetto vendite1
    il video della mucca che galleggia è stupendo

    RispondiElimina
  20. bello, e questa volta era facile.
    io contribuisco con "rosso antico il principe degli aperitivi si beve in coppa"

    RispondiElimina
  21. Grazie di essere passato anche da me, io vengo spesso qui a sorridere un po', anche se evito di lasciarti i miei commenti, troppo banali rispetto a cio' che scrivi tu...

    RispondiElimina
  22. sempre della buona ironia qui
    ciao jar
    barche

    RispondiElimina
  23. :-)))))) grande
    l'aggeggio muccoso ce l'avevo pure io!!!! baciuzz'... trallallero...baciuzz'

    RispondiElimina
  24. la pubblicità di milo manare mica me la ricordavo...

    RispondiElimina
  25. eheheheheheh
    tremenda questa scena!
    assecondare il cliente e capire i suoi desideri è un'arte !!!

    buon martedì ^___________^

    RispondiElimina
  26. non so come ti vengano sti post ma ogni volta che li leggi sembrano diversi

    RispondiElimina
  27. Ahahaha appena approdata qui, che bell'accoglienza!
    geniale :D

    RispondiElimina
  28. essi antonio conosci gli interpol?

    RispondiElimina
  29. ah, la pubblicità, madre premurosa ma non disinteressata...

    volovivace

    RispondiElimina
  30. a proposito del monito qui sopra: ammesso che io ne possegga uno di cervello

    RispondiElimina
  31. la sindrome dell'ogm:
    comprare tutto ciò che poi ti da un omaggio. L'omaggio non ti serve, ma è omaggio! Non si serve neppure l'oggetto in sè, ma c'è l'omaggio! Omaggino, omaggino, omaggiiiiinoooo. Sì lo so, ho un problema. Ma chi non ne ha!?

    RispondiElimina
  32. Ciao Giardi, l'uomo nudo con la carota danzante..è una favola:-))
    Sei con-geniale:-)) Buona giornata, lo sapevo che passando da te avrei sorriso..

    RispondiElimina
  33. Devo ammettere che c'è della pubblicità che è vera opera d' arte.
    Ciao.

    RispondiElimina
  34. weeeeeeeeeeeeee antonio squitt squitt ahahahahahha

    RispondiElimina
  35. bravo cosi mi poiace il senso del divertimento ecco cosa cerco nelle persone

    RispondiElimina
  36. Felicità raggiunta, si cammina
    per te sul fil di lama.
    Agli occhi sei barlume che vacilla,
    al piede, teso ghiaccio che s'incrina;
    e dunque non ti tocchi chi più t'ama.

    Se giungi sulle anime invase
    di tristezza e le schiari, il tuo mattino
    e' dolce e turbatore come i nidi delle cimase.
    Ma nulla paga il pianto del bambino
    a cui fugge il pallone tra le case


    Molto più nota certamente, ma ancora ricordo le lacrime che sono rotolate sul mio libro delle medie pensando al bimbo a cui volava il palloncino

    RispondiElimina
  37. oh dimenticavo Eugenio Montale naturalmente

    RispondiElimina