mercoledì 17 marzo 2010

Il mio libro era già una trilogia quando scrivevo il prequel



Titolo: Notti selvagge
Titolo originale: Occhi color Vernel
Scrittore: Antonio Giardi
Uscita: Agosto 2010
Serie: Passion
Numero: 70 (ti pareva! Non faccio mai a tempo per il 69)
Curiosità: all'interno un reggipetto commestibile per celiaci in regalo!
© Stenterel

Trama

Era il suo regalo di compleanno...

L'ultima cosa che Brandi Harnulovich desiderava era tornare nell’albergo, dove solo due mesi prima aveva perduto il marito, con un uomo che non conosceva. Cinque giorni + il sesto e il settimo scontati del 25% , con uno sconosciuto, per quanto affascinante, muscoloso, virile, intelligente, spigliato e sexy lui possa essere (Brandi ma che sei scema? Buttati!) potevano gettarla nello sconforto .

Sett Seven è il regalo di compleanno, eccentrico e molto costoso, che il marito ha voluto farle dopo che lei l'ha ritrovato abbracciato al carrozziere (no, non era morto, che pensavate ! ***).

Non può certo rimandarlo indietro il corriere non li prende i pacchi sopra 50 chili ! . In fondo potrebbe essere stuzzicante. Lei ama dominare e lui è disposto ad assecondarla in ogni sua fantasia perché quell’investimento Islandese non è andato e le aringhe che arrivano ogni 6 mesi al posto degli interessi fanno veramente schifo.

... un uomo giocattolo che sua mamma aveva pure marcato CE

Sett ha accettato di mettersi a disposizione di una ricca e annoiata signora per cinque giorni con l’opzione per il sesto e il settimo + l’abbonamento a SKY HD per un mese. La domanda era : fin dove era disposto a spingersi?

Dopo aver visto Brandi la risposta è scontata : “mi date il cellulare di quella stampata in copertina ?"



***Da questo plot è nato un romanzo scritto con lo pseudonimo Giovanni Varano : “1000 € per un colpetto ?”

Finalmente in ristampa il primo libro che vede come protagonista lo spogliarellista/gigolò affetto da una grave forma di asma allergica Sett Seven .
Il libro è stato tradotto solo in portoghese dal famoso trans carioca Melinda. Solo in questa lingua perché Melinda è l'unica che lo capisce

30 commenti:

  1. Finalmente disponibile la trilogia di Sett Seven che promette scintille fin dal primo capitolo !!!
    Meno male che ho finito di pagare il mutuo...

    Nascosti un paio di link

    Notti selvagge a tutti !!!

    RispondiElimina
  2. Nelle mie ultimi notti insonni stò rileggendo vecchi romanzi tascabili che da giovane avevo divorato.. ecco però questo me lo vado a comprare subito... ah Sett già ti stò sognando.. ;)
    Buona giornata Kris

    RispondiElimina
  3. Il titolo si addice alle mie notti...da un annetto a questa parte eheheh
    Quindi si può acquistare!;)

    RispondiElimina
  4. era da un po' che non passavo e adesso pure hai pubblicato
    mi torna alla mente una poesia di emily dickinson
    un abbraccio jar
    da barche di carta

    Notti selvagge - Notti selvagge!
    Fossi io con te
    Notti selvagge sarebbero
    La nostra voluttà!

    Futili - i venti -
    Per un Cuore in porto -
    Via il Compasso -
    Via la Mappa!

    Vogare nell'Eden -
    Ah, il Mare!
    Potessi soltanto ormeggiare - stanotte -
    In te!

    RispondiElimina
  5. Ma scusa, Antonio, c'è una incongruenza nella sceneggiatura: ma che razza di dominatrice è questa Bradi?
    Domare un fustaccio a pagamento, già disposto a farsi sottomettere, non è mica il massimo!
    Insomma. è come se tu ordinassi, ad esempio, ad un cane già addomesticato, un setter ad esempio, (Sett, setter, gioco di parole, oggi sono in giornata positiva)di portarti il giornale, di camminare sulle zampe posteriori, di fare l'hula hop, di stendersi ai tuoi piedi, quando tu glielo ordini.
    Non ci sono più le dominatrici di una volta.
    Oppure erano molto meno esigenti!
    Un bacio, Antonio
    Grandioso come sempre
    Marilena
    P.S. _ un gigolò con l'asma allergica, però, può indurre pensieri perversi circa il suo utilizzo. Chissà se Bradi ne ha valutato le potenzialità :)

    RispondiElimina
  6. Hai ragione Marilena ! La terza ristampa non sono riuscito a fermarla ma nella quarta prenderò spunto dai tuoi consigli !
    O magari aggiusto il prequel ?

    RispondiElimina
  7. grandioso lo spogiarellista/gigolò asmatico, ma il ventolin dove lo tiene???

    RispondiElimina
  8. Ma gli occhi color Vernel profumano?? :)

    RispondiElimina
  9. beati i commenti di quei pochi... (ma davvero buoni!!!)


    grazie....

    AngS.

    RispondiElimina
  10. ma è vero che ti pubblicano? mi piace più il titolo col Vernel. Melinda, che commenta sul mio blog penserà che l'hai plagiata... maciprendiingiro?(misieèrottalabarraspaziatriceemisonorottadipiagiareilpippolinoaugh)

    RispondiElimina
  11. Non dev'essere male....da tenere presente.Adesso sto leggendo "la mano sinistra di Dio"
    Ciao zenzi a presto!

    RispondiElimina
  12. Corro!!!!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  13. Ciao, scrivi così bene e in modo particolare che non mi stupisce vedere un libro tuo...allora auguroni...e buona giornata

    RispondiElimina
  14. scrivere per harmony è decisamente pulp.

    RispondiElimina
  15. Ci ho attentamente riflettuto, Antonio, secondo me non dovresti correggere nulla ma, proprio in base a quella tua distrazione letteraria (gli scrittori hanno sempre un pò la testa tra le nuvole!), potresti invece, calcarci la mano.
    Enfatizzare quella stonatura, che farebbe di Bradi una dominatrice un pò fuori dalla norma :)
    Una dominatrice pigra, annoiata, scettica ed incredibilmente cinica.
    Con una spiccata predisposizione alla furniphilia.
    E se le regali un pò della tua ironia......
    Uno scrittore non deve mai correggersi, perchè astutamente un errore può essere tramutato in un lampo di genio!
    Marilena
    Una delle tante fans

    RispondiElimina
  16. Non conosco notti selvagge, se non nella fantasia, e forse, ormai, nemmeno in quella.
    Carino il video, anche se io ci avrei visto il lieto fine.
    :)

    RispondiElimina
  17. Ciao Antonio, per ora ho poco tempo da dedicare ai miei amici blogger, ma un'occhiata alle tue splendide storie non deve mancare!
    Ciaoooo.

    RispondiElimina
  18. ..ho un ricordo impresso nella mia testa: io da piccolina che osservo la mia mamma seduta sul divano mentre sfoglia uno di questi libricini harmony:-)))Non so se fra i suoi libri preferiti ci fosse questo, ma ancora oggi quando torno a casa e rivedo quella libreria, spogliata ormai di alcuni 'giocattoli', rivedo sempre lei e quel divano....:-))))
    Grazie Jardy per regalarmi parole come perle, da tenere con se', a lungo...:-))))
    Un baciotto^_^

    RispondiElimina
  19. ah ah ah...strabiliante questo tuo romanzo...
    ora che hai fatto denaro, spero che ci porterai tutti fuori a cena di pesce... però non ci sodomizzare con le chele di granchio !

    RispondiElimina
  20. notti selvagge in mano a giardi!? bene, bene, bene!

    RispondiElimina
  21. Ahahahah, un libro di grande "spessore"!
    Comunque conveniente l'offerta che comprende anche Sky HD :-P

    RispondiElimina
  22. :P magnifico post
    a quando la presentazione ufficiale e il banchetto
    un caro saluto

    RispondiElimina
  23. uffa non solo splinder anche adesso blogspot continua a fagocitare i mie commenti

    complimenti un post davvero splendido attendo l'invito per la presentazione ufficiale del tuo libro quando uscirà

    un caro saluto

    RispondiElimina
  24. ma wow, gli harmony!!!
    che genio che sei! :-))

    RispondiElimina
  25. Il gigolò asmatico è un tocco da maestro, direi.

    RispondiElimina
  26. Posso tradurlo in 2-3 lingue slave se vuoi. Sarà un successone! La letteratura occidentale si vende come miele da quelle parti. Sarà per il sogno di vivere "una vita moderna occidentale". :D

    RispondiElimina