venerdì 31 agosto 2012

Spigo 2



La televisione si spenge quando non la guardi. La brace delle sigarette si estingue se non tiri. Il motore dell'auto si arresta ai semafori. Il computer va in stand-by se non tocco la tastiera. Il telefono si addormenta quando non mi chiamano. Anche il phon entra in sicurezza appena scalda troppo.

Ci provo anch'io, ma non è facile. Arriva un pensiero, un sms, un ricordo, i soliti rumori, un lungo treno merci che sembra un bruco. Allora mi immagino un bruco uguale ad un treno merci : come verrà fuori la farfalla ?

L'ape disoccupata ha finito il suo giro, è tornata a visitare il terrazzo, ma i nostri gerani sono secchi da una settimana. Come si fa a non sentirsi in colpa ? 
Mi consolo respirando mezzo litro di cielo alla volta, i polmoni sono le nostre ali, la forma è quasi identica. Se serve mi organizzo come un fiore.




20 commenti:

  1. ... e la poesia di giardi spigola, impollina, germoglia!

    RispondiElimina
  2. Beh, se ti serve un fiore posso darti indicazioni.
    Sara

    RispondiElimina
  3. che meraviglia leggerti,sempre...é proprio vero,i polmoni sono le nostre ali,e puoi essere qualsiasi cosa,ape, fiore,o cielo... (l'ape vedrai che se la cava)

    RispondiElimina
  4. Anche le persone vanno in stand-by.

    RispondiElimina
  5. Per fare un albero ci vuole un fiore....per fare TUTTO ci vuole un fiore...

    RispondiElimina
  6. Leggerti è come avere la possibilità di assaggiare un pezzetto del fungo del Brucaliffo e scoprire che ha il sapore dell'insegnamento e della Metafisica. Buonanotte

    RispondiElimina
  7. L'incipit è accattivante.

    Buon sabato.

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. STAND BY
    Il mondo esiste nel preciso istante in cui il mio sguardo ci si sofferma.
    Ma quando dormo tutto smette di vivere, gli oggetti, le persone, il tempo, cose morte, senza anima, manichini ed arredi.

    Il mondo in stand by, è questo che di sicuro vedrei se riuscissi a sbirciarlo l'attimo prima del risveglio.

    .....et ce post existerait non plus

    Ma mi sono appena svegliata, Antoine, e tutto sembra così vero......anche tu! :))))))))
    Marlene

    RispondiElimina
  10. Vraie aussi la rature.
    Excuse-moi

    RispondiElimina
  11. se vai in stand-by non temere sei di quelli che si riaccendono presto e quando si riaccendono sono sintonizzati sul miglior programma, anzi sono loro il miglior programma :)

    RispondiElimina
  12. Davvero interessante il tuo blog!!!

    Marica

    RispondiElimina
  13. I polmoni sono le nostre ali...potresti rivenderla per una campagna antifumo!
    Comunque è un'immagine poetica.

    RispondiElimina
  14. il cuore smette di pompare se non gli dai una sferzata, ogni tanto :)

    RispondiElimina
  15. I polmoni sono le nostre ali...che bella immagine jardigno, saluti Elisabeta_b

    RispondiElimina
  16. Mi piace respirare il cielo. Anche quando è solo mezzo. Bacio

    RispondiElimina
  17. Come sarebbe bello andare in pausa ogni tanto. Dai sensi di colpa e dai dubbi...
    Come lo scrivi tu, nessuno mai.

    RispondiElimina
  18. E tutto sommato hai tirato le tue somme e hai dato una sorta di "spiegazione" al tutto. Ti pare poco?!

    RispondiElimina